Il materasso

Di quali materiali è fatto il materasso Lalabed?
Gli strati interni del materasso Lalabed sono tre: uno strato in waterfoam con estratti di soia, un supporto di memory foam di 5 cm e alla base un waterfoam ad alta densità.
Dove è prodotto il materasso?
Il materasso Lalabed, a differenza della maggior parte dei prodotti analoghi, è progettato e prodotto completamente in Italia.
Lalabed è indicato per il mal di schiena?
La struttura del materasso Lalabed in 7 zone differenziate permette una corretta distribuzione del peso corporeo evitando pressioni sulla colonna vertebrale con conseguenti miglioramenti nella salute della nostra schiena.
Devo girare il materasso?
Non occorre girare il materasso waterfoam, la struttura interna del materasso Lalabed è stata progettata per garantirti fresco d'estate e caldo d'inverno senza alcun bisogno di cambiare verso al materasso.
Quanto è alto il materasso?
Il materasso Lalabed è alto 24 cm.
Lalabed è anti-acaro?
Lalabed è un materasso altamente traspirante e, grazie a questa sua caratteristica, limita l'insorgere di acari favorendo il benessere e la salubrità del riposo.
Quali sono le dimensioni della scatola di Lalabed?
La scatola di imballaggio di Lalabed misura 120x47x47 cm ed è facilmente trasportabile su scale e passaggi stretti.
Quanto tempo posso lasciare il materasso nella scatola?
I materiali del materasso Lalabed sono progettati e certificati per essere utilizzati sottovuoto, tuttavia ti consigliamo di non lasciare il tuo materasso imballato per tempi troppo lunghi (non superiore a un mese) in modo da evitare che impieghi troppo tempo per riacquistare la sua forma originale.
Quali sono le basi letto più adatte per utilizzare Lalabed?
Lalabed è adatto a qualsiasi tipo di letto con rete o doghe purché in buono stato. Reti o doghe usurate potrebbero danneggiare il tuo materasso, ma soprattutto comprometterne le performance. Per i materassi memory e waterfoam è consigliabile abbinare una rete a doghe più elastiche che assecondi i movimenti del materasso.
Quanto devo aspettare prima di dormire sul mio Lalabed?
I tempi per far tornare il materasso Lalabed a riacquistare la sua forma naturale dopo il disimballaggio sono tra i piu rapidi della categoria dei materassi sottovuoto grazie all’impiego esclusivo di materiali certificati per il sottovuoto. I tempi variano in base alla temperatura (tutti i materiali waterfoam si dilatano maggiormente con temperature calde ) e vanno di solito dalle 2 alle 4 ore.
Come posso disimballare correttamente il materasso senza rischiare di danneggiarlo?
E’ molto importante disimballare il materasso Lalabed in modo corretto evitando assolutamente di usare coltelli, forbici o cutter. Per aiutarvi abbiamo inserito nella confezione uno speciale cutter anti taglio per aprire il cartone e l’involucro in plastica che protegge il materasso.
Come posso pulire Lalabed?
Il materasso Lalabed è completamente sfoderabile, la fodera esterna può essere lavata in lavatrice a una temperatura di 30°. Gli strati interni del materasso non devono essere lavati nemmeno con una spugnetta perché si potrebbero rovinare i materiali. Ti consigliamo di osservare alcune buone pratiche per l'igiene del tuo materasso:
  • Aerare tutte le mattine la tua camera per fare entrare l’aria e la luce sul tuo materasso
  • Passa spesso l’aspiratore sul tuo letto per evitare i depositi di polvere
  • Lava regolarmente le coperte
  • Non posizionate mai il materasso su un supporto non aerato.
  • Se usi il tuo materasso Lalabed come un futon, direttamente sul pavimento, ricordati di isolarlo dallo stesso con il supporto che preferisci ed è buona norma una volta alla settimana alzarlo in perpendicolare per farlo “respirare”
Cosa devo fare con il mio vecchio materasso?
I nostri corrieri possono ritirare gratuitamente il tuo vecchio materasso, dopo pochi giorni che sarà stato consegnato il tuo Lalabed. Ma abbiamo qualche consiglio per te:
  • Se il tuo materasso è ancora in buone condizioni puoi donarlo a qualche ente benefico.
  • Puoi sentire anche il canile della tua città, molto spesso i canili hanno bisogno di materassi, coperte e tappeti per aiutare gli amici a quattro zampe ad affrontare l’inverno.
To Top